Il mentore

Il mentore

Prisca Agustoni

Prisca Agustoni è nata e cresciuta sulle sponde del Lago Ceresio, tra Lugano e Capolago. Si è laureata in lettere e filosofia a Ginevra, ottenendo anche il master in studi iberici e il master in gender studies. Nel 2003 si è trasferita in Brasile, dove ha ottenuto il dottorato in letteratura comparata di lingua portoghese nel 2007 e dove lavora come docente di letteratura italiana presso l’Università Federale di Juiz de Fora, nello stato del Minas Gerais. Vive tra il Brasile e la Svizzera. Poeta e narratrice plurilingue, scrive direttamente in francese, italiano e portoghese. Tra le ultime sue opere, la raccolta poetica Un ciel provisoire (Éditions Samizdat, 2015). È inoltre traduttrice di poesia dal portoghese, dal francese e dallo spagnolo in italiano. Ha recentemente curato l’edizione brasiliana di un’antologia poetica di Fabio Pusterla, uscita presso l’editore Macondo.

Bibliografia (selezione)

Casa dos ossos, 2017, Macondo

Animal extremo, 2017, Patuá

Hora Zero, 2016, Patuá

Diario di bordo, 2015, Mazza

Un ciel provisoire, 2015, Samizdat

Cosa resta del bianco, 2014, GCE

Poesie scelte (2000-2012), 2013, Giuliano Ladolfi

Le Déni, 2012, Samizdat

La morsa, 2007, Alla chiara fonte

Días emigrantes y otros poemas, 2004, Mazza

Sorelle di fieno, 2002, Mazza

Inventario di voci, 2001, Mazza