IT FR DE

Rousseau, Humboldt, Thoreau, Jeffers: torniamo alla natura!

Monte Verità
Letture
Event
Prenotazione online Aggiungi al calendario 2018-03-24 21:00:00 2018-03-24 22:00:00 Europe/Zurich Rousseau, Humboldt, Thoreau, Jeffers: torniamo alla natura! http://eventiletterari.swiss/it/eventiletterari/services/event?evid=1715f792-b849-4398-b73d-90a9429578c9& Monte Verità Eventi letterari Monte Verità info@eventiletterari.ch

Con la sua critica alla società, lo svizzero Jean-Jacques Rousseau fu un modello per generazioni di lettori e al contempo, grazie alle sue descrizioni di paesaggi, inventò un nuovo genere letterario. Quasi cento anni dopo, Thoreau si ritirò nella natura scrivendo Walden ovvero Vita nei boschi, per cui è considerato tuttora il «capostipite di tutti coloro che desiderano rompere i ponti con la società». Più o meno nello stesso periodo, durante i suoi viaggi in Sudamerica, Alexander von Humboldt si impegnò a fissare e catalogare i Quadri della natura con parole di grande fascino e di straordinaria efficacia empirica. Nelle sue poesie Robinson Jeffers decantò la flora e la fauna della West Coast californiana e nel Big Sur praticò quel distacco dalla società industriale annunciato da Thoreau.

Bruno Ganz

Bruno Ganz, nato a Zurigo nel 1941, dopo la formazione in arte drammatica a Zurigo è stato per anni attore di teatro in Germania. Nel 1976 ha lasciato il teatro Schaubühne di Berlino per iniziare a lavorare regolarmente nel cinema. Ha collaborato con Wim Wenders e altri registi importanti del nuovo cinema tedesco e ha ricevuto numerosi premi. Nel 1996 è stato insignito del rinomato anello Iffland. La sua interpretazione in Pane e tulipani (2000) di Silvio Soldini gli è valsa il premio del cinema svizzero. Nel film di Oliver Hirschbiegel La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler, vincitore dell’Oscar per il miglior film straniero nel 2004, ha impersonato Adolf Hitler. Nel 2010 Bruno Ganz ha inoltre ottenuto il premio alla carriera agli European Film Awards e nel 2017 il premo d’onore del cinema svizzero. Di recente ha recitato in The Party di Sally Potter e nel 2018 uscirà The House That Jack Built di Lars von Trier, in cui interpreta uno dei ruoli principali.

Filmografia

Selezione

2016 The House That Jack Built, regia: Lars von Trier

2016 Radegund, regia: Terence Malick

2016 In Zeiten des abnehmenden Lichts, regia: Matti Geschonnek

2016 The Party, regia: Sally Potter

2014 Heidi, regia: Alain Gsponer

2014 Remember, regia: Atom Egoyan

2014 Witness, regia: Mitko Panov

2014 Amnesia, regia: Barbet Schröder

2013 In ordine di sparizione, regia: Hans-Petter Moland

2012 Il procuratore, regia: Ridley Scott

2012 Treno di notte per Lisbona, regia: Bille August

2011 Sport de fille, regia: Patrizia Mazuy

2010 Unknown – Senza identità, regia: Jeraume Collet-Serra

2010 Satte Farben vor Schwarz, regia: Sophie Heidmann

2010 La fine è il mio inizio, regia: Jo Baier

2009 Giulias Verschwinden, regia: Christoph Schaub

2009 The Reader – A voce alta, regia: Stephen Daldry

2008 La banda Baader Meinhof, regia: Uli Edel

2007 Un’altra giovinezza, regia: Francis Ford Coppolla

2004 La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler, regia: Oliver Hirschbiegel

2003 Luther – Genio, ribelle, liberatore, regia: Eric Till

2000 Pane e tulipani, regia: Silvio Soldini

1993 Così lontano così vicino, regia: Wim Wenders

1987 Il cielo sopra Berlino, regia: Wim Wenders

1979 Nosferatu – Il principe della notte, regia: Werner Herzog

Valentina Lodovini

Valentina Lodovini, nata a Umbertide nel 1978, fin dagli esordi cerca di coniugare cinema, teatro e televisione. Diplomatasi alla scuola di teatro Ottobre di Città di Castello e al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, ha debuttato al cinema nel 2006 nel film L’amico di famiglia di Paolo Sorrentino. Nel 2009 ha vinto il Ciak d’oro come «rivelazione dell’anno» e nel 2011 ha ricevuto il David di Donatello come Migliore Attrice non protagonista per la sua interpretazione nella commedia campione d’incassi in Italia Benvenuti al Sud di Luca Miniero. Nel 2018 uscirà Si muore tutti democristiani, del Terzo segreto di satira. Per quanto riguarda la televisione, ha scelto di recitare nel nuovo Montalbano e nella nuova serie di Marco Risi dedicata a L’Aquila e al terremoto, in onda nel 2018 su Rai 1. Nel frattempo è tornata a teatro con lo spettacolo scritto da Franca Rame e Dario Fo Tutta casa, letto e chiesa.

Filmografia

Selezione

2018/2017 Si muore tutti democristiani, regia: Il Terzo Segreto Di Satira

2017 Coco (doppiaggio), regia: Lee Unkrich / Adrian Molina

2016 La verità sta in cielo regia, regia: Roberto Faenza

2015 Milionari, regia: Alessandro Piva

2015 Ma che bella sorpresa, regia: Alessandro Genovesi

2015 La linea gialla, regia: Francesco Conversano / Nene Grignaffini

2014 Una donna per amica, regia: Giovanni Veronesi

2014 Buoni a nulla, regia: Gianni Di Gregorio

2013 Tre tocchi, regia: Marco Risi

2013 Passione sinistra, regia: Marco Ponti

2013 Il sud è niente, regia: Fabio Mollo

2012 Benvenuti al Nord, regia: Luca Miniero

2011 Cose dell’altro mondo, regia: Francesco Patierno

2010 Benvenuti al Sud, regia: Luca Miniero

2010 La donna della mia vita, regia: Luca Lucini

2009 Fortapàsc, regia: di Marco Risi
2009 Generazione 1000 euro, regia: Massimo Venier

2008 Il passato è una terra straniera, regia: Daniele Vicari

2008 Riprendimi, regia: Anna Negri

2008 Soundtrack, regia: Francesca Marra

2007 La giusta distanza, regia: Carlo Mazzacurati

2007 Pornorama, regia: Marc Rothemund

2006 A casa nostra, regia: Francesca Comencini

2006 L’amico di famiglia, regia: Paolo Sorrentino