IT FR DE

Passione o calcolo. La storia della scelta d’amore in letteratura

Biblioteca Popolare
Lettura e incontro
Event
Prenotazione online Aggiungi al calendario 2016-04-16 15:30:00 2016-04-16 16:30:00 Europe/Zurich Passione o calcolo. La storia della scelta d’amore in letteratura http://eventiletterari.swiss/it/eventiletterari/services/event?evid=5e720715-d34c-402b-b33f-18430705bf63& Biblioteca Popolare Eventi letterari Monte Verità info@eventiletterari.ch

Non siamo mai stati così liberi nelle nostre scelte d’amore, così svincolati dalle norme sociali. Purtroppo una delle conseguenze di questa libertà sembra essere l’indecisione: la percentuale di single non è mai stata così alta. È possibile che il concetto dell’amore romantico e passionale, che nel XIX secolo sostituì quello dei matrimoni arrangiati, sia una pretesa eccessiva? Da uno o due decenni i mercati dell’amore arrangiato stanno vivendo una rinascita sorprendente. Non solo sulle piattaforme online, ma anche in occasione di eventi come lo speed dating e i party per soli single. In Für eine Nacht oder fürs ganze Leben (Per una notte o per tutta la vita) Ursula März racconta delle persone che si aggirano su questi mercati. Nella sua conferenza, l’autrice riflette inoltre sulla storia della scelta d’amore in letteratura facendo riferimento ad alcuni romanzi esemplificativi.

Ursula März

Ursula März, nata e Herzogenaurach (Baviera) nel 1957, studia germanistica e filosofia a Colonia e Berlino. Oggi vive a Berlino, dove lavora come autrice e critica letteraria indipendente e collabora con l’emittente televisiva 3Sat, varie stazioni radiofoniche e giornali.

Da metà degli anni Novanta scrive, tra gli altri, per il settimanale Die Zeit e redige regolarmente la rubrica letteraria Vom Stapel pubblicata nelle sue pagine culturali. Nel 1991 riceve il Premio per la saggistica dal Concorso di pubblicista di Klagenfurt e nel 2005 viene insignita del Premio berlinese per la critica letteraria. Ursula März è membro di numerose giurie per l’assegnazione di premi letterari, tra cui il Concorso Ingeborg Bachmann e il Premio del libro tedesco.

Al centro della sua attività saggistica vi sono, oltre alla letteratura, anche temi sociopolitici e socioculturali. Dal suo lavoro come cronista giudiziaria per il quotidiano Frankfurter Rundschau nasce la sua prima raccolta di racconti, Fast schon kriminell (2011), che dà il via alla sua scrittura letteraria. Il risultato più recente è Für eine Nacht oder fürs ganze Leben (2015), una raccolta di racconti su persone alla ricerca di amore.

Bibliografia

Für eine Nacht oder fürs ganze Leben, 2015, Hanser Verlag
Simone de Beauvoir, 2013, Kunstverlag
Fast schon kriminell, 2011, Hanser Verlag
Leidenschaften. 99 Autorinnen der Weltliteratur (con Verena Auffermann, Elke Schmitter, Gunhild Kübler), 2009, Bertelsmann Verlag
Du lebst wie im Hotel. Die Welt der Ré Soupault, 1999, Wunderhorn

Premi

2005 Berliner Preis für Literaturkritik
1991 Preis für Essayistik beim Klagenfurter Publizistikwettbewerb