IT FR DE

Un viaggio nei paesaggi dell’immaginazione

Piazza Elvezia
Incontro
Event
Prenotazione online Aggiungi al calendario 2017-04-08 21:00:00 2017-04-08 22:00:00 Europe/Zurich Un viaggio nei paesaggi dell’immaginazione http://eventiletterari.swiss/it/eventiletterari/services/event?evid=6014a2fe-cc17-46f4-a406-db3af361ffec010& Piazza Elvezia Eventi letterari Monte Verità info@eventiletterari.ch

La nostra geografia immaginaria è infinitamente più vasta del mondo fisico. Tale osservazione, per quanto sia trita e ritrita, ci permette di percepire l’immensa generosità propria di questa funzione umana vitale: quella di dare vita a ciò che non ha posto nel mondo concreto fatto di spazio e peso. I luoghi immaginari della nostra mente non necessitano di materialità per esistere nel nostro mondo interiore. Per citare Herman Melville: «Non sono segnati in nessuna mappa: i luoghi veri non lo sono mai».

Alberto Manguel

Alberto Manguel, nato a Buenos Aires nel 1948, è uno scrittore, traduttore, critico, redattore e curatore letterario argentino-canadese. Ha scritto diversi romanzi pubblicati anche in traduzione italiana, tra cui Il ritorno (Nottetempo, 2007) e Tutti gli uomini sono bugiardi (Feltrinelli, 2010), nonché saggi; ricordiamo Manuale dei luoghi fantastici (Rizzoli, 1982; in collaborazione con Gianni Guadalupi), Una storia della lettura (Mondadori, 1997), La biblioteca di notte (Archinto, 2007) e Una storia naturale della curiosità (Feltrinelli, 2015). Ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui i titoli di Comandante dell’Ordine francese dell’arte e delle lettere e di dottore honoris causa delle università di Ottawa e York in Canada, di Liegi in Belgio e di Anglia Ruskin nel Regno Unito. Attualmente è direttore della Biblioteca nazionale argentina.

Bibliografia

La bibliografia delle opere originali può essere consultata qui: www.alberto.manguel.com

Opere in traduzione italiana:

Una storia naturale della curiosità, 2015, Feltrinelli

Una stanza piena di giocattoli, 2012, Archinto

Tutti gli uomini sono bugiardi, 2010, Feltrinelli

Il ritorno, 2010, Nottetempo

L’amante puntiglioso, 2009, Nottetempo

Al tavolo del cappellaio matto, 2008, Archinto

Stevenson sotto le palme, 2007, Nottetempo

Omero. Iliade e Odissea, 2007, Newton Compton

La biblioteca di notte, 2007, Archinto

Il computer di Sant’Agostino e altri saggi, 2005, Archinto

Con Borges, 2005, Adelphi

Diario di un lettore, 2006, Archinto

Una storia della lettura, 1997, Mondadori

Manuale dei luoghi fantastici (con Gianni Guadalupi), 1982, Rizzoli (nuova edizione: Dizionario dei luoghi fantastici, Archinto, 2010)