IT FR DE

Il bidello Ulisse

Biblioteca Popolare
Evento ospite
Event
Prenotazione online Aggiungi al calendario 2016-04-15 18:00:00 2016-04-15 19:00:00 Europe/Zurich Il bidello Ulisse http://eventiletterari.swiss/it/eventiletterari/services/event?evid=cd1a9906-c7aa-4407-aa2e-636f553a70b3& Biblioteca Popolare Eventi letterari Monte Verità info@eventiletterari.ch

Evento presentato da Piazzaparola

Il bidello Ulisse è una rubrica di racconti nati dalla penna del docente e scrittore Daniele Dell’Agnola, che sceglie il punto di vista di un custode dal nome evocativo per narrare ciò che accade fuori dalle mura scolastiche. Da gennaio 2013 Dell’Agnola ha pubblicato 36 racconti ironici e divertenti sul Corriere del Ticino. L’autore ha pure ideato un format televisivo durante il quale Ulisse suggerisce idealmente uno o più libri, presentati ai telespettatori dagli allievi. È uno spazio dove s’incontrano le storie, ma anche le persone che hanno a che fare con i libri: scrittori, editori, librai, bibliotecari, docenti. L’evento si aprirà con la lettura dell’inedito racconto Gli Gnurpa di Dell’Agnola, letto dall’attrice Sara Giulivi: ambientata in un «non luogo», la storia narra un trionfo di baci e sogni.

www.dantealighierilugano.ch

Daniele Dell’Agnola

Daniele Dell’Agnola, nato a Faido nel 1976, nel 2000 si laurea in letteratura italiana e musicologia a Friburgo e in seguito ottiene l’abilitazione per l’insegnamento dell’italiano. È docente nelle scuole medie e dal 2012 tiene corsi su narrazione, scrittura e riflessione sulla lingua alla Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI). Allo studio della fisarmonica affianca attività teatrali in qualità di autore e compositore di musiche, e inoltre scrive racconti. Per il teatro ha pubblicato, tra l’altro, Millepiedi (2001) e Mondo fico (2005), per la narrativa Melinda se ne infischia (2008) e Baciare non è come aprire una scatoletta di tonno (2014), romanzo e spettacolo teatrale andato in scena anche in francese e tedesco. Nel 2013 esce per Guaraldi il libro Dimensione conflitto: tracce di ragazzi che scrivono, testimonianza di un progetto didattico realizzato con cinquanta quindicenni. Nello stesso anno inizia a collaborare con il Corriere del Ticino, curando la rubrica di narrativa Il bidello Ulisse. Ha ideato per Teleticino l’omonimo format dedicato ai libri per bambini e ragazzi.

 

Bibliografia

Baciare non è come aprire una scatoletta di tonno, 2014, Infinito edizioni
Lena e il poeta: dalla Svizzera con furore (con Sergio Roic), 2010, Infinito edizioni
Melinda se ne infischia, 2008, Infinito edizioni
Mondo fico, 2005, Edizioni Ulivo
Rocco Pieno di Cuore, 2004, Edizioni Ulivo
Tentativi ritmici: trilogia per teatro, 2003, Edizioni Ulivo
Millepiedi, 2001, Edizioni Ulivo
 
Pubblicazione curata
Dimensione conflitto: tracce di ragazzi che scrivono, 2013, Guaraldi

Raffaella Castagnola

Raffaella Castagnola, nata a Lugano nel 1960, è professore titolare di letteratura italiana all’Università di Zurigo e responsabile delle pagine culturali del Corriere del Ticino.

Nei suoi studi si occupa di Rinascimento (con lavori su Lorenzo de’ Medici, Savonarola, Guicciardini), di autori dell’Otto e Novecento (con studi su Pascoli e soprattutto su D’Annunzio) e di scrittori svizzeri (con una monografia su Gilberto Isella e una su Fleur Jaeggy). Segue da tempo la tematica dei rapporti culturali fra Svizzera e Italia (suo il volume La provincia universale, Casagrande, 2009). Dirige con Luca Cignetti Opera Nuova, rivista internazionale di scritture e scrittori, ed è presidente della Società Dante Alighieri della Svizzera Italiana.