IT FR DE

Fabio Pusterla presenta i protagonisti del Cenacolo

La pietra il pettirosso la montagna le nubi
Monte Verità
Cenacolo
Event
Prenotazione online Aggiungi al calendario 2018-03-23 17:00:00 2018-03-23 18:00:00 Europe/Zurich Fabio Pusterla presenta i protagonisti del Cenacolo http://eventiletterari.swiss/it/eventiletterari/services/event?evid=e1ad3e79-ebb0-4eca-a6a3-fa4a0368b2d0& Monte Verità Eventi letterari Monte Verità info@eventiletterari.ch

Il Cenacolo del Monte Verità è un programma dedicato a giovani autori svizzeri o residenti in Svizzera. In gruppo e per i quattro giorni di festival, i giovani scrittori si troveranno a riflettere sulla propria pratica di scrittura coadiuvati da un mentore, che quest'anno è Fabio Pusterla. Nel loro incontro con il pubblico, i partecipanti leggeranno alcuni brani tratti da loro opere edite o inedite.

Poeta, traduttore e autore di prose critiche, Fabio Pusterla guarda alla natura come alterità, assenza e al tempo stesso presenza lancinante. Di immagini naturali è fitta anche la sua nuova raccolta poetica, ancora inedita, Cenere, o terra, di cui leggerà alcuni testi dai quali il paesaggio traspare come zona di contatto e di interrogazione, orizzonte che chiama lo sguardo e indirizza il percorso, aprendo a un’improbabile speranza.

Fabio Pusterla

Fabio Pusterla, nato a Mendrisio nel 1957, è poeta, traduttore e saggista e insegna letteratura italiana presso il Liceo di Lugano e l’Università della Svizzera Italiana. Collabora a diverse riviste, tra cui i Quaderni italiani di poesia contemporanea, e dirige la collana poetica Le Ali dell’editore Marcos y Marcos. È autore, tra l’altro, di sette principali raccolte poetiche parzialmente riassunte nell’antologia Le terre emerse. Poesie 1985-2008 (Einaudi, 2009), cui hanno fatto seguito Corpo Stellare (Marcos y Marcos, 2010) e Argéman (Marcos y Marcos, 2014). La sua pubblicazione più recente è la plaquette Variazioni sulla cenere (Amos, 2017). Le sue opere sono state tradotte nelle principali lingue europee e hanno ottenuto numerosi riconoscimenti. A Fabio Pusterla sono stati dedicati il documentario di Danilo Catti Salamandre, gatti ciechi, rotaie (1998) e quello recentissimo di Francesco Ferri, Libellula gentile (2018).

Bibliografia

Variazioni sulla cenere, 2017, Amos

Ultimi cenni del custode delle acque (quattordici frammenti), 2016, Carteggi Letterari - Le Edizioni

In questa parte del mondo. Paesaggi e terre (con opere di Selim Abdullah), 2016, Edizioni Sanlorenzo

Il nido dell’anemone. Riflessioni sulla poesia di Philippe Jaccottet, 2015, Edizioni d’If

Argéman, 2014, Marcos y Marcos

Cocci e frammenti, 2011, Alla Chiara Fonte

Colori in fuga (con Elisabetta Motta), 2011, La Vita Felice

Quando Chiasso era in Irlanda e altre avventure tra libri e realtà, 2012, Casagrande

Corpo stellare, 2010, Marcos y Marcos

Le terre emerse. Poesie scelte 1985-2008, 2009, Einaudi

Sulle rive, tra le foglie sui rami, 2008, Lithos, Como

Una goccia di splendore. Riflessioni sulla scuola, nonostante tutto, 2008, Casagrande

Il nervo di Arnold. Saggi e note sulla poesia contemporanea, 2007, Marcos y Marcos

Storie dell’armadillo, 2006, Quaderni di Orfeo

Movimenti sull’acqua, 2004, LietoColle Libri

Folla sommersa, 2004, Marco y Marcos

Sette frammenti dalla terra di nessuno, 2003, Flussi

Pietra sangue, 1999, Marcos y Marcos

Isla persa, 1997, Edizioni Il Salice

Danza macabra, 1995, Lietocollelibri

Le cose senza storia, 1994, Marcos y Marcos

Bocksten, 1989, Marcos y Marcos

Concessione all’inverno, 1985, Casagrande