Mario Martone


Biografia

Mario Martone, nato a Napoli nel 1959, è regista teatrale e cinematografico e sceneggiatore. Il suo primo lungometraggio, Morte di un matematico napoletano, ha vinto il Gran Premio Speciale della Giuria a Venezia nel 1992. Sono seguiti, tra gli altri, Noi credevamo (2010) e Il giovane favoloso (2014). Nel 2018 ha presentato in concorso a Venezia il suo ultimo film, Capri-Revolution. Ha fondato Teatri Uniti e diretto il Teatro di Roma e il Teatro Stabile di Torino, con i quali ha realizzato spettacoli come Edipo re e Edipo a Colono di Sofocle, I dieci comandamenti di Raffaele Viviani, Operette morali da Giacomo Leopardi. Nel campo del teatro musicale ha lavorato al fianco di alcuni tra i più grandi direttori d’orchestra, da Claudio Abbado a Riccardo Chailly. La sua più recente produzione, in scena alla Scala da febbraio a marzo 2019, è l’opera Chovanščina di Modest Petrovič Musorgskij con la direzione di Valery Gergiev.

 


Filmografia

(Selezione)

2018 Capri-Revolution

2014 Il giovane favoloso

2010 Noi credevamo

2004 L’odore del sangue

1998 Teatro di guerra

1995 L’amore molesto

1992 Morte di un matematico napoletano