Programma

Ricordare e fuggire

Ali, la protagonista del romanzo d’esordio di Sasha Marianna Salzmann Fuori di sé, segue le tracce di Anton, il fratello gemello scomparso, che le ha inviato una cartolina da Istanbul. La ricerca del fratello diventa anche un’interrogazione sulla propria identità, su che cosa significa essere profughi, sulla storia familiare segnata dalle vicende che hanno straziato l’Europa, sulla memoria privata e collettiva che può diventare una prigione. Ma la possibilità di uscire da sé e dal proprio corpo può essere una liberazione? Sono le domande che si pone anche l’autrice.

Lingua: tedesco; traduzione simultanea: italiano/francese

Sasha Marianna Salzmann

Sasha Marianna Salzmann ha studiato letteratura, teatro e media all’Università di Hildesheim nonché scrittura scenica all’Università delle arti di Berlino. È autrice teatrale, saggista e drammaturga ed è stata co-fondatrice della rivista di cultura e società freitext. Oggi insegna scrittura creativa. Le sue pièce teatrali hanno ricevuto numerosi riconoscimenti e sono state tradotte e messe in scena in più di venti paesi. Fuori di sé (Marsilio, 2019), il suo primo romanzo, è uscito in Germania nel 2017 e nello stesso anno è stato finalista al Deutscher Buchpreis. È stato pubblicato o è in corso di pubblicazione in sedici lingue e ha ottenuto il Premio Jürgen Ponto e il Premio Mara Cassens per il miglior romanzo di debutto in lingua tedesca. Nel 2020 Salzmann è stata insignita del Premio d’arte per le arti sceniche e performative dell’Accademia delle arti di Berlino.

 

Bibliografia

L’elenco delle pièce teatrali può essere consultato qui.

Romanzo tradotto in italiano:
Fuori di sé, 2019, Marsilio

Simona Sala - Moderazione

Simona Sala, nata a San Pietro di Stabio nel 1973, si è laureata in anglistica e romanistica all’Università di Zurigo. Dal 1998 è responsabile delle pagine culturali del settimanale Azione. È stata co-fondatrice del festival ChiassoLetteraria e della casa editrice bilingue Abendstern, per la quale si occupa di traduzione ed editing.