© Diogenes Verlag_Photo Ayse Yavas

Simone Lappert


Biografia

Simone Lappert, nata ad Aarau nel 1985, ha studiato all’Istituto letterario svizzero di Bienne. Vive e lavora come autrice indipendente a Basilea e Zurigo. Nel 2014 è uscito il suo romanzo d’esordio, Wurfschatten (Metrolit), finalista del Premio aspekte. Nello stesso anno è stata insignita del Premio letterario Wartholz come migliore esordiente. È presidente del Festival internazionale di poesia di Basilea, cofondatrice della rassegna di incontri transdisciplinari Raum für Unsicherheit ed è stata curatrice per la Svizzera del progetto di poesia Babelsprech. International. Il suo secondo romanzo, Der Sprung (Diogenes, 2019) è stato nominato per lo Schweizer Buchpreis ed è rimasto per diversi mesi nella classifica dei libri più venduti in Svizzera tedesca. Nella prossima primavera verrà pubblicato in italiano da Guanda.
 


Bibliografia


Der Sprung, 2019, Diogenes
Wurfschatten, 2014, Metrolit