© Christina Molnar

Melania G. Mazzucco


Biografia

Melania G. Mazzucco, nata a Roma, ha pubblicato numerosi romanzi, tra cui: Il bacio della Medusa (Baldini&Castoldi, 1996), La camera di Baltus (Baldini&Castoldi, 1998), Lei così amata (Rizzoli, 2000), sulla scrittrice svizzera Annemarie Schwarzenbach. Con Vita (Rizzoli, 2003) ha vinto il Premio Strega. Da Un giorno perfetto (Rizzoli, 2005), Ferzan Ozpetek ha tratto l’omonimo film. Al pittore Tintoretto ha dedicato il romanzo La lunga attesa dell’angelo (Rizzoli, 2008; Premio Bagutta), la biografia Jacomo Tintoretto & i suoi figli (Rizzoli, 2009; Premio Comisso) e il docufilm Tintoretto. Un ribelle a Venezia (2019), ideato e scritto per Sky Arte. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Viareggio-Tobino come Autore dell’Anno. Con Il Museo del mondo (Einaudi, 2014) ha proseguito la sua personalissima narrazione dell’arte. Il suo ultimo romanzo è L’architettrice (Einaudi, 2019). I suoi romanzi sono tradotti in 27 Paesi. Collabora con la Repubblica.

 


Bibliografia

(Selezione)

L’architettrice, 2019, Einaudi
Io sono con te. Storia di Brigitte, 2016, Einaudi
Il Museo del Mondo, 2014, Einaudi
Sei come sei, 2013, Einaudi
Il bassotto e la Regina, 2012, Einaudi
Limbo, 2012, Einaudi
La storia di Re Lear, 2011, Scuola Holden - La Biblioteca di Repubblica - L’Espresso
Jacomo Tintoretto e i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana, 2009, Rizzoli
La lunga attesa dell’angelo, 2008, Rizzoli
Un giorno da cani, 2007, Corriere della Sera
Un giorno perfetto, 2005, Rizzoli
Vita, 2003, Rizzoli
Lei così amata, 2000, Rizzoli
La camera di Baltus, 1998, Baldini & Castoldi
Il bacio della Medusa, 1996, Baldini & Castoldi