Aldo Merlini

Presidente dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli
Aldo Merlini

 

Un insaziabile desiderio di conoscenza

Così densi di ispirazione e ricchi di fermenti intellettuali, gli Eventi letterari Monte Verità tornano a ispirarci anche quest’anno. Il direttore artistico Paolo Di Stefano prende spunto da uno dei più grandi capolavori della letteratura del XX secolo, l’Ulisse di James Joyce, per proporci di riflettere sulle nostre piccole o grandi odissee, sul destino di noi tutti, esseri umani pieni di contraddizioni e debolezze, ma animati anche da un profondo, insaziabile desiderio di conoscenza e avventura.

Gli Eventi letterari, è quasi ridondante ribadirlo, sono oramai diventati una straordinaria occasione di crescita culturale per la nostra regione e non solo. Oggi porto quindi il mio più sincero ringraziamento alle persone che con grande entusiasmo e competenza contribuiscono alla realizzazione e alla riuscita di questo importante appuntamento.

Auguro a voi tutti, appassionati di letteratura e cultura, stimolanti giornate di ascolto e di scambio, così come è nella tradizione del Monte Verità.