Programma

Una conversazione con Dante

Poeta, intellettuale, saggista, Durs Grünbein è certamente una delle voci poetiche più autorevoli della nostra contemporaneità anche per la capacità di riflettere sul fare poesia, sul rapporto con i classici e con la tradizione. In particolare la sua riflessione si concentra sulla necessità di una comunione tra poesia e pensiero. In questa chiave assume una rilevanza notevole il suo stretto legame con Dante e con uno dei suoi massimi lettori, Osip Mandel’štam. Nell’imminenza del 700° dalla morte, un incontro sull’eredità del Sommo Poeta in un dialogo tra Durs Grünbein e Maurizio Pirro.

Lingua: tedesco

A causa degli sviluppi della situazione sanitaria, la conversazione inizialmente prevista tra Durs Grünbein, Stefano Prandi e Fabio Pusterla, accompagnata da letture di Leonardo de Colle, è sostituita da un dialogo in video tra Grünbein e il germanista Maurizio Pirro.

L'incontro potrà essere seguito anche in diretta streaming sul nostro sito.

Durs Grünbein

Durs Grünbein, nato a Dresda nel 1962, è uno dei maggiori poeti contemporanei, oltre che traduttore e saggista. Ha studiato storia del teatro e filosofia alla Humboldt Universität di Berlino, città in cui vive dal 1984. Dopo il 1989 ha intrapreso una serie di lunghi viaggi in Europa, nell’Asia sudorientale e negli Stati Uniti, dove è anche stato professore ospite presso diverse università. Nel 1995 ha ottenuto il massimo premio letterario tedesco, il Büchner-Preis. È membro di varie accademie e dal 2006 è professore di poetica ed estetica artistica all’Accademia di belle arti di Düsseldorf. In Italia Einaudi ha pubblicato il diario narrativo Il primo anno (2004) e il poema Della neve ovvero Cartesio in Germania (2005), le raccolte di poesie A metà partita (1999) e Strofe per dopodomani (2011) e la raccolta di saggi I bar di Atlantide (2018). In Germania è appena uscito Jenseits der Literatur. Oxford Lectures (Suhrkamp, 2020).
 

Bibliografia


Opere tradotte in italiano:
I bar di Atlantide e altri saggi, 2018, Einaudi
Strofe per dopodomani e altre poesie, 2011, Einaudi
Della neve ovvero Cartesio in Germania, 2005, Einaudi
Il primo anno. Appunti berlinesi, 2004, Einaudi
A metà partita: poesie 1988 - 1999, 1999, Einaudi

Maurizio Pirro - Moderazione

Maurizio Pirro, nato a Bari nel 1971, è professore associato di letteratura tedesca nell’Università di Bari. Con monografie, curatele, saggi, traduzioni ed edizioni di testi si è occupato di letteratura del Settecento e di letteratura contemporanea. Il suo ultimo libro è Piani del moderno. Vita e forme nella letteratura tedesca del «fine secolo» (Mimesis, 2016).